• Io che scrivo il diario dell'emicrania
    "Caro" Diario

    Un solo attacco in una settimana.. cosa mi ha aiutato?

    “Caro” Diario, non ti nego che questa settimana sta tornando a farsi viva ed intensa la paura che mi attanagliava nei mesi del lockdown. Uscire o non uscire? Questo è il dilemma. Ovviamente, pur io prendendo da sempre ogni precauzione possibile e immaginabile non è facile stare sereni di questi tempi. E tensione, ansia, agitazione mal si coniugano con la vita di un emicranica. Per noi tensione vuol dire attacco! Infatti per sopravvivere ho fatto appello a tutte le tecniche che conosco! E ci sono riuscita…ma sarà stato quello? Lunedì: fare progetti Uno dei metodi migliori per eludere l’ansia è quello di convogliare la propria mente su altro. Magari un…

  • Io che scrivo il diario dell'emicrania
    "Caro" Diario

    Trovare uno spunto positivo ogni giorno

    “Caro” Diario, lo dico fuori dai denti: che settimana marrone!!!!!!! Per sopravvivere allo schifo, che mi ha fatto davvero deprime e portare alla soglia del pianto quotidiano, ho cercato di trovare almeno un dettaglio positivo in ogni giornata. Non è stato per nulla facile. Però qualcosa di buono alla fine è venuto fuori. Lunedì: rientro Il ritorno dalle ferie è di per sé un momento crudele. Quando lo fai al freddo, col maltempo, senza poter consolarti con il tragitto casa-lavoro in moto è ancora peggio. E che altro può andare storto? Una giornata così orrida e devastante come poche ne avevo viste. In pratica ho passato il tempo a prendermi…