• Io che scrivo il diario dell'emicrania
    "Caro" Diario

    Una settimana ricca di emozioni, giri dal veterinario e attacchi

    “Caro” Diario, questa è stata una settimana densa di emozioni, di visite dal veterinario e, immancabilmente visto il tempo, di attacchi. Lo stress si è fatto sentire prepotente, così come le difficoltà dovute al maltempo. Però, e questa è la cosa migliore, il weekend si è chiuso in positività. Ho sbattuto la porta in faccia ad un aprile che proprio non mi è piaciuto per dare il benvenuto ad un maggio che si spera di gran lunga migliore. Lunedì: veterinario – parte 1 La mattina è iniziata con la consueta sveglia alle 6, yoga, meditazione e poi la mia routine si è interrotta. Prima di mettermi mezzora a scrivere mi…

  • Io che scrivo il diario dell'emicrania
    "Caro" Diario

    Col tempo variabile l’emicrania si diverte

    “Caro” Diario, non era Marzo quello col tempo pazzerello??? Questa settimana è stata all’insegna della pioggia, del vento e del ritorno ai 3 gradi la mattina. Tutte condizioni ideali per un’emicranica che subisce particolarmente i cambi climatici. Che bello. Fortunatamente però è stata anche una settimana di sviluppi importanti e cose su cui concentrarmi! Lunedì: tempo variabile e capelli arruffati Perché nei film, anche quando c’è la tempesta perfetta, la protagonista ha sempre i capelli perfetti? Perché devono illudere generazioni di ragazze con questa ignobile bugia? Oggi sono arrivata in ufficio dopo soli 7 minuti di tragitto a piedi e sembravo Maga Magò! L’umido, che di solito s’impossessa della parte…

  • Io che scrivo il diario dell'emicrania
    "Caro" Diario

    Maltempo, il mio nemico numero uno

    “Caro” Diario, questa settimana si è svolta all’insegna della lotta tra emicrania e maltempo. Per chi è nella mia condizione il clima è uno dei fattori trigger principali e, nonostante tutti gli sforzi per stare bene e schivare gli ostacoli, sul meteo abbiamo poco su cui agire.  Lunedì: la festa della donna Oggi è la festa della donna. Una ricorrenza che sempre più spesso mi porta a pensare al divario maschi e femmine anche nel campo dell’emicrania. Certo che noi donne abbiamo davvero preso la pagliuzza più corta quando han creato il mondo perché anche tra i cefalgici siamo quelle che soffriamo di più. Circa 8 emicranici su 10 son…

  • Io che scrivo il diario dell'emicrania
    "Caro" Diario

    Tenere duro non è facile (e a volte per tirarsi su serve la gru)

    “Caro” diario, questa settimana ho tenuto botta solamente perché era corta! Lo sai che la mia filosofia ormai è essere positivi, guardare avanti e tenere duro. Basta piangersi addosso per questa situazione. Ecco, ho una confessione, questa settimana ho vacillato. Cosa mi ha fatto riemergere dal buco nero in cui ero finita? L’idea che presto sarei stata in ferie, un moroso che mi sostiene e il pensiero che mi ha aiutato a superare gli esami più difficili all’università “il sole sorgerà anche domani”. So che sembra una banalità assoluta. Ma ho sempre trovato rincuorante il fatto che per quanta ansia, stanchezza, dolore o fatica io provassi la giornata prima o…